Tecnologia e terapie delle dipendenze patologiche

asur regione marche

Questa iniziativa è stata organizzata dall’Associazione Virtual View in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze Patologiche Area Vasta 1 e si terrà il giorno

14 Dicembre 2018

La sede del convegno è l’ Hotel Mercure di Pesaro; il programma in bozza è allegato sempre nel nostro sito.

Il coordinamento dei lavori  affidato al dr. Pier Giovanni Mazzoli.

I lavori del convegno verranno preceduti da una relazione di apertura affidata al dr. Pier Francesco Galli che rappresenta una delle figure più prestigiose nel panorama del movimento psicoanalitico italiano. A lui abbiamo chiesto di aprire i lavori con un contributo critico e articolato sulla visione d’insieme che coinvolge temi clinici, sociali e culturali, legati alle aree che verranno approfondite nelle sessioni seguenti.

L’evento si articola in quattro sessioni di lavoro, la prima sarà dedicata alla Realtà Virtuale (VR), la seconda alla TMS (Trans Magnetic Stimulation), la terza alla Net Addiction e infine la quarta agli interventi di cura per il GAP (Gioca d’Azzardo Patologico).

Prima sessione VR

Vedrà la partecipazione del prof. G. Riva e P. Cipresso della Cattolica di Milano-Istitutto Auxologico, insieme al prof. S. Bouchard – Univ. del Quebec,Canada. Il centro Auxologico di Milano lavora da anni, in ricerche e terapie, utilizzando la strumentazione della Realtà Virtuale e rappresenta il più importante punto di riferimento italiano per gli studi e l’applicazione della VR a patologie psichiche e alla riabilitazione neuro motoria. Il prof. Bouchard è uno dei maggiori ricercatori in ambito VR, applicata a patologie legate al Gioco d’Azzardo. I partecipanti avranno l’occasione di utilizzare tale tecnologia in vivo, durante il convegno.

Seconda Sessione TMS

Riguarderà il tema delle possibili applicazioni della tecnologia TMS per la cura dei disturbi da dipendenze e psichiatrici. Parteciperà il prof. M. Diana, Univ. di Cagliari che è uno dei maggiori esperi internazionali su tema. Avremo come ospite straniero il prof. B. Zangen da Israele, uno dei maggiori conoscitori e ricercatori in tema TMS.

Terza sessione NET ADDICTION

Abbiamo invitato M. Marangi di Torino, prof. a contratto della Università Cattolica di Milano e  media educator, conduce da anni ricerche e progetti sull’uso dei media informatici in ambito sociale, sanitario, scolastico e culturale.

Quarta sessione GAP

Saranno relatori il dr. P. Jarre, Torino, sul tema dei possibili interventi territoriali nel disturbo da gioco d’azzardo e la dr.ssa M. L. Spagnolo, Torino che illustrerà le esperienze italiane più rappresentative nei percorsi residenziali per pazienti affetti da GAP.

Come si vede il gruppo dei relatori è estremamente ricco di illustri presenze; come sopra accennato grazie alla disponibilità dei colleghi di Milano e del prof. Bouchard i partecipanti all’evento avranno la possibilità di sperimentare l’uso di macchine e programmi di Realtà Virtuale. Verrà montata una postazione nei locali adiacenti la sala del convegno. Per tutta la durata dei lavori sarà garantito il servizio di traduzione simultanea in cuffia, per tutti i partecipanti.